Floating

La tecnica del Galleggiamento REST (Restricted Environmental Stimulation Technique) è stata inventata negli anni ’70 dal Dott. John C. Lilly, medico psicanalista specializzato in neurofisiologia sperimentale, adattando ai suoi scopi una vasca di galleggiamento utilizzata per esperimenti sui subacquei durante seconda guerra mondiale. Lo scopo della sua ricerca era determinare se il cervello avesse bisogno di stimoli esterni per mantenere uno stato cosciente.

All’interno della vasca si viene privati di quasi tutti i principali stimoli esterni: luce, suoni, rumori, interferenze con altre persone. Usandola, Lilly si rese conto che non solo il cervello non aveva bisogno di stimoli esterni per rimanere conscio, ma la vasca gli aveva dato il rilassamento e il riposo più profondi che avesse mai provato.

Con gli anni la vasca di galleggiamento è stata studiata e sperimentata dalle più importanti istituzioni universitarie del mondo, per capirne bene gli effetti del suo utilizzo sugli esseri umani. Molte società sportive la usano per i propri atleti, e alcuni di questi hanno raggiunto performance eccezionali proprio grazie al suo uso, Karl Lewis ne è un esempio.

Le applicazioni della tecnica REST sono talmente tante e varie che la vasca di galleggiamento risulta essere uno strumento utilizzabile dai più diversi tipi di persone a seconda delle molteplici esigenze che si possano richiedere.

Galleggiando all’interno della vasca si può sperimentare uno stato molto vicino a quello di un astronauta nello spazio, la GRAVITA’ ZERO. Se non potete andare sulla luna, questo è il modo più facile per arrivarci vicino!

BENEFICI PER IL CORPO

BENEFICI PER LA MENTE

BENEFICI PER L’ANIMA

OCEANMIND FLOATATION CENTER